Sex Party e la menzogna di buona qualità

Twisted: The Untold Story of a Royal Vizier (Whole Show)

Sesso con ragazzi relazionalità

Poco più di un anno fa, in questo spazio avevo parlato del precedente album dei Syndone, Melapesante. La band ha appena realizzato un concept album che prende spunto dalla famosa fiaba, La Bella e la Bestia.

Ruolo davvero complicato. Dove sta il bene e dove sta il male? Chi è virtuoso e chi immorale? Tutti credono di possedere la verità!

Il tappeto musicale Sex Party e la menzogna di buona qualità da Syndone è il prog secondo Comoglio, evoluto ma carico di elementi antichi. Intervista realizzata da Synpress Dopo il comeback con Melapesante e il grande successo del disco, i Syndone tornano in pista con un nuovo disco. Ancora una volta un concept: La Bella è la Bestia. Riccardo Spiegare come nascono le idee è assai complesso In questo caso posso ipotizzare che le cause siano state da una parte l'esigenza artistica di scrivere e produrre nuova musica, dall'altra il desiderio di creare un album più articolato, a livello narrativo, di Melapesante.

Circa un anno fa ho lavorato sul racconto de La Bella e la Bestia per delle performance teatrali; quando Nik mi ha proposto di scrivere le liriche per il nuovo album, fresche erano nella mia mente le riflessioni e le immagini sui diversi personaggi della favola.

Ho iniziato a figurarmi scene, luci, costumi, scenografie e la macchina creativa si è innescata. Più approfondivo la storia più mi si aprivano possibilità, ma Sex Party e la menzogna di buona qualità su un album bisogna scegliere le cose più importanti ed efficaci, quindi dopo scritture e riscritture, tagli, e brainstorming siamo arrivati alla stesura di questo concept album.

La Bella è la Bestia è un concept album: dalla Sex Party e la menzogna di buona qualità del suo predecessore a una riflessione sul senso della cultura occidentale. Sintetizzateci il leitmotiv di questo concept. Non mi va quindi di imporre un leitmotiv sulle mie riflessioni. La vicenda è quella di Sex Party e la menzogna di buona qualità non è stata alterata; le riflessioni sono inserti nuovi. Che differenze di sound e approccio ci sono tra questo album e il precedente?

Per il nuovo disco i Syndone si trovano in trio: che cambiamenti sono avvenuti? Nik Siamo ritornati al trio per motivi di facilità decisionale, snellezza logistica e comunanza di idee. Raccontateci tutto! Dopo un primo giro informativo di mail con la simpaticissima Lee moglie di Ray abbiamo parlato direttamente al telefono con Greg Walsh che ha messo a disposizione il suo studio in Inghilterra per le registrazioni.

Le parti di flauto ci sono state poi rimandate via mail da Greg e noi non abbiamo fatto altro che sincronizzarle sul mix. Il giorno dopo il mastering ad Abbey Road siamo andati a trovare Ray, Lee e Greg nel Surrey: uno dei miei momenti highlights: poter parlare tranquillamente davanti ad una birra con una autentica leggenda della musica pop-rock internazionale, coevo e amico dei Beatles specialmente di George Harrison per me è stato fantastico!

Greg Walsh è un produttore assai influente: qual è stato il suo ruolo? In più ci ha regalato preziosi consigli tecnici sul nostro Sex Party e la menzogna di buona qualità nonché nuove idee promozionali ed organizzative per il futuro della band che derivano dalla sua lunga esperienza di produttore discografico internazionale. Ray e Greg che tipo di valutazione hanno fatto sul Syndone-sound? Nik Abbiamo ascoltato parte del master sia nello studio di Greg, sulle sue casse Genelec sia a casa di Ray ed entrambi hanno dato un parere molto positivo.

Evidentemente sto andando nella direzione giusta! Ancora una volta vi siete rivolti a Abbey Road per il mastering: che tipo di risultato si ottiene nei celebri studi londinesi? Nik Agli studi della Emi sono particolarmente attenti al tipo di prodotto che gli sottoponi: questa forse è una delle differenze basilari rispetto agli studi italiani.

La nostra musica vive di piani e di forti, di colori che vanno rispettati e che senza un mastering personalizzato si perderebbero. Melapesante ha avuto un bel successo, soprattutto nei responsi della critica italiana e straniera: cosa vi aspettate da La Bella è la Bestia?

Anche dal punto di vista dei testi le liriche di Rik sono più interessanti: esse sono più narrative ma nello stesso tempo sempre molto poetiche, nel totale rispetto della storia di Beaumont che, in questo Sex Party e la menzogna di buona qualità, abbiamo caricato di significati attuali.

Syndone bio. Dopo diciotto anni la band ritorna sulla scena con una nuova formazione a quintetto. Syndone : www. BTF : www. Synpress44 press office : www. Etichette: Syndone-La Bella è la Bestia. Post più recente Post più vecchio Home page.